ilTravaso.it
Theresa May

La magra figura di Theresa May

Strepitoso riassuno dell’intervento del premier britannico Theresa May al vertice europeo del 18 ottobre a Bruxelles ad opera dell’agenzia di notizie americana Bloomberg. (Traduzione in coda)

Theresa May had 15 minutes to impress European Union leaders with a new way out of the political morass that has become Brexit.

Instead, the British prime minister came across as nervous, speaking too fast for an audience of non-native English speakers. At the end of her pitch in Brussels, no one was any wiser as to what the U.K. was bringing to the table other than a familiar serving of warm words. May left her confused counterparts to dissect her presentation over a fillet of turbot.

German Chancellor Angela Merkel, arguably the person who May needed to impress the most, noted afterward that she didn’t really understand what May had said but that she would ask Brexit negotiator Michel Barnier to explain it to her, according to three people briefed on the dinner discussion

“We do not know what they want. They do not know themselves what they want. That is the problem,” Lithuanian President Dalia Grybauskaite said after the dinner. What the U.K. wants “is still a great mystery.”

Traduzione: Theresa May aveva 15 minuti a disposizione per offrire ai leader dell’ Unione europea una fulminante via d’uscita dal pantano che è diventato la Brexit.

Invece, il primo ministro britannico ha dato l’impressione di nervosismo parlando troppo velocemente per un uditorio di non-nativi anglofoni. Al termine della sua tirata a Bruxelles a nessuno era minimamente più chiaro che cosa il Regno Unito avesse portato di nuovo al tavolo dei negoziati a parte la scontata razione di parole amichevoli. La signora May ha lasciato che le sue controparti sezionassero il suo intervento a tavola, assaporando filetti di rombo.

La cancelliera tedesca Angela Merkel, la persona sulla quale presumibilmente la signora May intendeva fare più colpo, ebbe poi ad osservare che in effetti non aveva capito cosa avesse detto la signora May ma che avrebbe chiesto al negoziatore della Brexit Michel Barnier di spiegarglielo, stando a tre diverse persone messe al corrente di quanto era stato discusso durante la cena.

“Non sappiamo cosa vogliono. Loro stessi non sanno cosa vogliono. Ecco il problema,” ha detto dopo la cena – come rifersice ancora Bloomberg –  il presidente lituano Dalia Grybauskaite. Cosa vuole il Regno Unito “è ancora un grande mistero”.

In attesa di commenti

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed